\ Steve McCurry all'Arengario di Monza con la mostra "Leggere"


Steve McCurry, fotografo statunitense, figura di spicco nel panorama internazionale, torna a Monza, 
a cinque anni dal successo alla Villa Reale, con una nuova mostra dal titolo “Leggere”. Una rassegna di 70 scatti che ritraggono un caleidoscopio di personaggi diversissimi fra loro, ma accomunati dalla passione per la lettura, espressione di un valore insieme universale e individuale. Le foto sembrano sprigionare un singolare magnetismo, svelando allo spettatore momenti di intimo raccoglimento dei diversi soggetti, giovani o anziani, ricchi o poveri, religiosi o laici nell’atto di leggere. La mostra raccoglie quarant’anni di carriera dell’artista, riunendo diverse coordinate geografiche, dalla Turchia, all’Italia, dall’India agli Stati Uniti. Una mostra accattivante e family friendly da vedere fino al 13 aprile nella cornice dell’Arengario di Monza.


Prosegui l'approfondimento: www.ilcittadino.it
11 febbraio 2020