\ Immobiliare WS Group: Scenari di Ripartenza

Dal 4 maggio stiamo sperimentando il ritorno alla “nuova normalità”, riappropriandoci dei nostri spazi e delle nostre abitudini. Possiamo definirla Fase 3 ed è sicuramente caratterizzata da un forte slancio di ripartenza con testimonianze positive di reazione a quello che è successo. “Stiamo assistendo alla ripresa degli appuntamenti e visite di chi vuole comprare casa e che magari ha maturato questa volontà durante il periodo di lockdown,” spiega Walter Springhetti CEO di Immobiliare WS Group. “Uno dei driver che determina la scelta di cambiare casa su una fascia di mercato medio-alta è la volontà di fare un salto di status, con una forte spinta aspirazionale e questo segmento al momento tende a rimandare la decisione per capire come evolverà la situazione generale che ci circonda. Su una fascia media invece la spinta è dettata dalla necessità e questa può essere una leva non posticipabile. La vera ripartenza sarà a settembre/ottobre quando si sentirà maggiormente la portata degli eventi che ci hanno investito. In realtà noi abbiamo lavorato attivamente durante tutto il lockdown mantenendo un’ottima visibilità su quotidiani e portali di settore e, risultato misurabile del nostro lavoro, è un’impennata di visite sul nostro sito www.immobiliarews.it che è passato da una media giornaliera di 400 visitatori a 700. Questo sta generando un’incredibile richiesta di immobili e siamo quindi sempre alla ricerca di soluzioni abitative per arricchire il portafoglio con proposte in grado di soddisfare la nostra clientela. Abbiamo già messo in atto diverse strategie per rispondere in modo reattivo alla situazione spingendo sempre sull’asset del servizio e dell’innovazione che sono i tratti distintivi del nostro DNA”.
8 giugno 2020